Storia - Fairy Tail GDR


Antefatti

L’ascesa della Balliam Alliance comincia e coincide con quella del primo, grande Mago Oscuro che la storia ricordi: Zeref. In quello che gli storici hanno in seguito ribattezzato come “ventennio oscuro”, egli cominciò a radunare attorno a sé tutti quegli individui che guardavano con più di mera fascinazione all’oscuro richiamo delle tenebre; poche e frammentarie sono, purtroppo, le notizie giunte fino a noi di questo periodo, e la maggior parte sono custodite nella Biblioteca di Nova York, capitale del Regno di Seven. Ciò che sappiamo con certezza è che questo gruppo di Stregoni cominciò a farsi conoscere sotto il nome de “Il Direttivo Generale”, mentre circuiva sempre più adepti, che vedevano in Zeref una vera e propria divinità da idolatrare. Dopo queste prime testimonianze, tuttavia, non abbiamo più notizie del Mago: la sua scomparsa rimane uno dei più grandi misteri legati alla Lega Oscura, ma non ne sancì, all’epoca, la fine. Qual è, quindi, lo scopo della Balliam? Che cosa la spinse ad andare avanti, anche quando il suo fondatore non era ormai che un nome su un libro di storia? Sono molte le domande di questo tipo che gli storici si pongono, ma una cosa è certa: la lotta tra le Gilde Legali e la Lega Oscura va avanti da secoli – e la seconda, nonostante gli sforzi, sta vincendo. I Regni sono caduti uno dopo l’altro: solamente Bosco, Fiore, Seven e Pergrande possono dirsi realmente “liberi”, mentre di Midi, Sin, Sakura e Tortugo non si hanno notizie certe, anche a causa della forte politica isolazionista operata da questi Paesi. “Nonostante le origini della Balliam Alliance rimangano avvolte dalle nebbie di misteri e segreti ormai insondabili, siamo riusciti a fare luce sulla sua organizzazione interna. Analizzando, infatti, gli attacchi che si sono susseguiti nel corso degli anni, appare ormai evidente come siano quattro gli elementi fondanti della Lega Oscura:


» Hell’s Kourt, con a capo Abraxas;
» Skull’s Fetish, gruppo di Gilde che vede nella scienza il mezzo per distruggere il continente;
» Army of the Witch, insieme di gilde formate da soli membri donne, che seguono un personaggio non ancora identificato, soprannominato “Purple Witch”;
» Wild Bunch, insieme di mercenari anarchici capitanati dal carismatico Jesse Cross.
A queste fanno riferimento numerose organizzazioni e gilde illegali “secondarie”, le cui ramificazioni si intrecciano in una tela di intrighi il cui fine ultimo, però, deve ancora essere svelato.
Da “Balliam Alliance: tra mistero e leggenda” di Miyuki Kano, storico di fama mondiale.

La disfatta di Abraxas Nonostante gli ultimi avvenimenti facessero pensare ad una ripresa del Regno di Fiore sulla Balliam Alliance, la presenza di Abraxas rendeva impossibile pensare che la vittoria potesse essere anche soltanto vicina. C'è chi iniziava, infatti, a definirlo come "il nuovo Zeref", un'analogia che sta tutt'ora stuzzicando la curiosità degli studiosi. Le arti oscure, infatti, professate dal Mago Oscuro ricordavano in tutto e per tutto quelle applicate dal fondatore della Balliam Alliance: la Death Magic, una magia capace di diffondere morte e distruzione con il semplice schiocco delle dita. Maghi Sacri, Concilio, Master di Gilde, tutti si impegnarono duramente nella lotta contro Abraxas, che riusciva a fuggire ogni volta, quasi beffandosi della resistenza ormai stremata all'interno di Fiore.
Il culmine del suo potere sopraggiunse con l'uccisione non solo del Principe Reggente Arthur (marito della Regina Mentuccia e padre dell'attuale Regina Cannella) ma anche con la sconfitta dell'allora famoso Ishtarchen, ulteriore Mago Oscuro proveniente da terre lontane, acquistando così le potenze sottese da quest'ultimo. Nel 738, però, la situazione si ribaltò completamente. Venne fatta diffondere una notizia falsa per attirare ad Oak, nel centro del Regno, lo stesso Abraxas: quella di una mostra di reliquie e manoscritti provenienti da tutto il mondo, che potessero raccontare gli avvenimenti del ventennio oscuro, tra cui anche un manoscritto che si pensa fosse appartenuto a Zeref, rimasto indecifrato per tutto questo tempo. Il Mago Oscuro cadde in un agguato organizzato dalle forze congiunte di Bosco, Seven e la stessa Fiore. Il Master di Dragon's Tail reca la firma sulla caduta di Abraxas: dopo uno scontro senza pari riuscì, infatti, a distruggere il Mago, ponendo la parola "fine" a quel capitolo. La gente, da allora, iniziò nuovamente a vivere, sebbene l'ombra della Balliam Alliance fosse sempre dietro l'angolo.


Qui tutto ha avuto inizio. Gli eventi successivi sono stati l'esatta conseguenza di questi primi, misteriosi, avvenimenti. Bene e male, legalità ed oscurità: e tu da che parte vuoi stare?

Ambientazione

Il Gdr di Fairy Tail si ispira allo Shonen Manga Giapponese di ambientazione Fantasy, realizzato da Hiro Mashima, prendendo però alcuni spunti da questo e rimodellandoli in maniera tale da permettere una discreta funzionalità di gioco, GDRisticamente parlando.

Ci troviamo nel mondo di Earthland, 12 anni dopo l'improvvisa e misteriosa scomparsa dei Draghi, in uno scenario a dir poco raccapricciante.

La Baliam Alliance, ovvero l'alleanza della maggiorparte delle Gilde Oscure di Earthland, capitanate dalle tre più potenti Oracion Seis, Tartaros e Grimoire Heart, ha iniziato a muoversi conquistanto gran parte del mondo senza però lasciar intendere il suo vero scopo. L'unica nazione ancora stabile sembra essere proprio il Regno di Fiore, penisola situata ad Ovest nella quale sono presenti le ultime Gilde Legali non ancora distrutte

Il Concilio della Magia, ovvero l'organo magico/legislativo più potente, è stato in gran parte distrutto e con esso anche la Capitale Era nella quale operava. Gli unici due superstiti ed ancora in grado di operare sono solo Beluno e Reiji, il Capo del Concilio, ma al momento non si sà niente riguardo la loro posizione.

Le Gilde presenti nel Regno di Fiore devono essere riorganizzate e rafforzate, per cercar così di annichilire le potenze avversarie e riportare in una situazione d'equilibrio tutto il mondo. Cosa sceglierai, tu? Aiutare i deboli a fianco delle Gilde Legali, affiancarti alla supremazia della Baliam Alliance o un'altra strada? Scrivi la tua Storia divertendoti e dando spazio alla fantasia, entra nel mondo di FAIRY TAIL GDR!

Avvertenze ed Info

Il Gdr, per ovvi motivi, non può presentare un'ambientazione ed una trama similare a quella del Manga/anime. Per tanto è severamente vietato alludere o fare riferimento ad eventi o fatti accaduti all'interno del manga così come alludere o fare riferimento a qualsiasi personaggio anche solo intravisto all'interno dello stesso.

Natsu, Erza, Grey & Co. non sono mai esistiti e mai esisteranno, quindi è oltremodo vietato costruirsi un Background nel quale compaia un qualsiasi Protagonista del manga anche solo per 'sentito dire'.

Le Gilde presenti nel Manga/Anime invece sono presenti anche se sono delle semplici 'proiezioni parallele' di quelle ormai famose. Fairy Tail, Eisenwald, Blue Pegasus & Co. possono essere nominate ed alcune di queste saranno presenti all'interno del gioco proprio come Gilde Giocabili. Scontato dire che però avranno altri elementi al loro interno e avranno anche una fama ed una nomina diversa, più o meno, da quella del Manga/Anime.

Share |